top of page

Casa BP

data: 2021 - 2024

luogo: Niardo

stato: in fase di esecuzione

 

Con l'idea che la trasformazione è un'opportunità di fare di più e meglio con ciò che già esiste, il progetto si pone l'obiettivo di ampliare l'immobile ottenendo più zone abitabili e indipendenti tra loro, ricercando un miglioramento dell'attuale fabbricato da un punto di vista morfologico, spaziale ed energetico.

L'intervento ha previsto la demolizione del piano primo e della copertura rispettivamente in laterizio e calcestruzzo per costruirli in materiali più performanti ed ecosostenibili quali il gasbeton per la muratura e il legno per la copertura.

La nuova costruzione di dimensioni contenute e compatte si integra nel contesto esistente leggendo gli elementi naturali e antropici del luogo: i materiali, la morfologia del terreno, le vedute sul paesaggio e l'edificato esistente in modo da evitare di realizzare un organismo fuori scala e non in sintonia con il contesto.

I fronti sud e ovest appaiono completamente aperti sulla corte per permettere un rapporto diretto tra gli spazi interni e la natura nel quale è immersa l'abitazione. Gli altri fronti appaiono invece più chiusi, fatta eccezione per alcune bucature che di volta in volta vanno a inquadrare il paesaggio esterno.

A livello paesistico l'intervento si colloca in maniera rispettosa nel contesto residenziale richiamando la morfologia e l'utilizzo dei materiali del luogo, combinando l'uso di materiale della tradizione all'uso di materiali più innovativi.

Nonostante l'ampliamento non è previsto consumo del suolo in quanto l'intervento si colloca su superfici già impermeabili mantenendo invariata la superficie drenante di ampie dimensioni in cui si colloca il fabbricato.

bottom of page